Dom. Dic 15th, 2019

Interiman

Gioco Online, Casino & Slot Machine

Come giocare a Blackjack: regole e varianti

3 min read

Oltre alla roulette, un altro gioco molto popolare all’interno dei casinò online è il blackjack. Esistono tante varianti del gioco, che è presente praticamente anche in tutti i casinò live proposti. In questo articolo presenteremo il gioco, mostrando quali sono le regole e anche qualche variante.

Come giocare a blackjack: le regole

Nel blackjack si gioca da soli contro il banco; le regole sono molto semplici, bisognerà semplicemente fare un punteggio più alto del dealer per portare a casa il doppio della vostra puntata.

Dopo aver “messo i soldi” sul banco, il croupier vi darà due carte, che daranno all’utente un punteggio iniziale. Le figure valgono 10, l’asso vale 1 se associato a un’altra carta oppure 10 se ci si ferma. Una volta viste le due carte, è possibile chiederne altre fino a quando si vuole, con l’unico obbligo di non superare mai il 21, che significherebbe sconfitta. Quando l’utente finisce con le sue carte, toccherà allora al banco. Se lo supera, ha vinto, altrimenti dovrà pagare. Il gioco si chiama Blackjack perché l’obiettivo è quello di avere in mano una figura e un asso, combinazone che viene, per l’appunto, chiamata Blackjack.

Facciamo un esempio pratico: supponiamo che l’utente punti €10 e il banco gli offra le carte 5 e 2. L’utente chiede un’altra carta e gli compare un asso, pertanto il punteggio è 18. Il banco, girando le sue carte, ottiene un 2 e un 3, quindi gira ed esce una figura. Con 15, il banco dovrà per forza girare un’altra carta, mentre da 17 in poi dovrà fermarsi, dunque girerà e otterrà un’altra figura. In questo modo, avrebbe sballato e l’utente avrebbe vinto €20.

Le opzioni del blackjack

Oltre a stare oppure chiedere un’altra carta, l’utente ha a disposizione alte opzioni sul tavolo, che possiamo vedere di seguito.

  • Raddoppia: l’utente raddoppia la propria puntata chiedendo un’altra carta, ma poi non potrà più chiederne un’altra;
  • Split: se l’utente ha due 10, raddoppia la puntata e separa la mano in due mani separate.

In alcuni casinò, l’utente ha la possibilità di arrendersi, se non ha richiesto una nuova carta, recuperando metà della puntata.

Le varianti del blackjack

Esistono alcune varianti del classico blackjack, che possiamo andare ad elencare di seguito:

  • Caribbean 21: questa variante è quella che presenta più regole in assoluto, con gli assi che sono sempre bassi e gli utenti che possono avere le proprie opzioni in qualsiasi momento. In caso di pareggio vince sempre il banco, mentre la mano che paga di più è quella formata da due dieci e un asso, con pagamento 3 a 2;
  • Spanish 21: viene utilizzato un mazzo in cui sono rimossi i quattro “10” e il giocatore che totalizza 21 vince sempre, anche contro il blackjack. È possibile raddoppiare con qualsiasi numero di carte in mano e arrendersi anche dopo il raddoppio. Ci sono diversi pagamenti a seconda della mano.
  • Double Attack Blackjack: in questa variante l’utente gioca con due mani, e può scambiare le carte per avere una combinazione migliore. Ad esempio, se a una mano ottiene asso e 3 e nell’altra due figure, può ottenere un blackjack e un 13. Il banco paga soltanto la puntata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.